Un viaggio negli USA delle praterie e delle badlands, delle  polverose cittadine western e delle riserve indiane. La traduzione paesaggistica, immensa e orizzontale, della libertà, dell’assenza di limite, pulita e ripulita dal vento odoroso di graminacee e nordiche solitudini.

Un itinerario tocca le principali attrazioni della Real America, includendo, per ciascuno dei due stati, le più spettacolari National Scenic Byways, una rete di strade che devono possedere uno o più dei sei specifici requisiti, stabiliti dallo United States Department of Transportation, relativi al loro rilievo archeologico, storico, culturale, naturalistico, ricreativo e scenografico.