Se è vero che la Primavera inaugura da sempre il momento dell’anno solare che coincide con la rinascita della vita cosmica, il suo lieto annuncio non è uguale ovunque. Alcuni luoghi assumono l’aspetto di una giovinezza eterna, immune dalle vicende del tempo. “Spring & The City” è il viaggio di Alidays alla scoperta di una delle città che, con l’arrivo della stagione nuova per definizione, maggiormente si esalta, indossando un vestito fatto di luce tenue e delicata, di colori e profumi, di un brulicante via vai per le strade, simile a un brivido: la proposta per godersi appieno la primavera a New York.

Il tour di New York “Spring & The City” (partenza dall’Italia 28 aprile 2018, data di ritorno 3 maggio, prenotazioni entro il 15 febbraio 2018) regalerà ai suoi partecipanti la New York più incantevole dell’anno, una Venere sorridente, tiepida, che esce dai rigori invernali a passo di danza. Il punto focale del viaggio sarà senz’altro Central Park, il polmone verde di Manhattan, inaugurato nel 1856, con la sua atmosfera romantica resa celebre da innumerevoli tributi cinematografici e artistici: se immancabile risulta un pellegrinaggio al Strawberry Fields Memorial di John Lennon, è decisamente consigliata, data la stagione, una puntata presso i Shakespeare Gardens, i parchi di tradizione anglosassone ricalcati sulle pagine del grande drammaturgo cinquecentesco, perché vi vengono coltivate tutte le varietà arboree e floreali citate nelle sue opere. Un bouquet profumato che racchiude la fragranza intensa della primavera a New York.

Nel corso della prima giornata il bus a disposizione del gruppo toccherà le principali attrazioni di Manhattan: l’Apollo Theatre, tempio di musica afroamericana (vi si esibivano regolarmente Billie Holiday, Ella Fritzgerald, Sarah Vaughan) durante l’Harlem Renassaince, movimento di emancipazione razziale che prende nome dal noto quartiere dall’anima gospel, il Guggenheim, disegnato da Lloyd Wright, e il Metropolitan, che vanta oltre 2 milioni di pezzi dalle antiche civiltà mediterranee ad oggi, il Barrio, vale a dire la Spanish Harlem, la Frick Collection, la Fifth Avenue, Rockefeller Center, Radio City Music Hall. la Frick Collection e Rockfeller Center con l’attiguo Radio City Music Hall. La carrellata dei migliori negozi di shopping al mondo lungo la Fifth Avenue farà da antipasto allo spettacolo del tramonto d’aprile ammirato dal Top of the Rock (ingresso non incluso), la terrazza panoramica del grattacielo art dèco Ge Building, all’interno del Rockfeller Center, che regala le vedute migliori su Central Park e il vicino Empire State Building.

Questo viaggio in primavera a New York prevederà anche giornate libere all’insegna di shopping e visite specifiche a piacere, il tutto sempre coordinato dal tour leader di Alidays (richiedici il programma dettagliato). E con la Grande Mela sarà amore a prima vista!